Consulenze

Offriamo servizi di consulenza e di promozione del benessere per persone e famiglie che si trovano a vivere nuove sfide, o situazioni di disagio, e hanno l’esigenza di incontrare un consulente che sappia ascoltare e possa orientare nella ricerca di soluzioni.

Il metodo Faris prevede una prima fase di ascolto e orientamento ad un eventuale percorso di consulenza professionale. Per questo il primo incontro, condotto da un counsellor, di ascolto e orientamento è gratuito.

E’ possibile contattarci tramite la compilazione del modulo (in fondo alla pagina), verrete ricontattati da un nostro consulente entro 48 ore.

Oppure, è possibile chiamare al numero +39 375 – 7752096 il lunedì e il mercoledì dalle 17 alle 19; il martedì e giovedì dalle 10 alle 12. Nel caso in cui il nostro consulente non dovesse essere prontamente disponibile, verrete ricontattati quanto prima.

Oppure scrivete una email a consulenze@fondazioneaibi.it.

I servizi vengono offerti a sportello o in modalità online, a seconda delle necessità. Inoltre, si declinano nelle tre aree di competenza Faris: Genitori e figli, Adozione e Affido.

visualizza le sedi degli sportelli Faris

I servizi di consulenza Faris

Il counselling è una forma di sostegno per chi attraversa i normali cambiamenti legati al ciclo della vita personali, dei componenti della sua famiglia e del nucleo nel suo complesso: il nascere della coppia, l’arrivo di figli, la loro crescita fino al distacco, le separazioni, la ricomposizione, le malattie, l’età che avanza, i cambiamenti lavorativi, ecc.
A volte questi passaggi naturali sono vissuti con fatica, possono risultare problematici, ma la comprensione, l’accettazione di quanto succede nonché la riscoperta delle risorse interne alla famiglia stessa sono spesso sufficienti a migliorare notevolmente la qualità della vita di una famiglia.
Faris desidera ascoltare le necessità di quanti si rivolgono a questa “scuola di relazioni famigliari”, per accogliere le loro necessità e dare la risposta più efficace perché possano tornare sereni.

Da tutto ciò deriva ciò che da, e ciò che è il counsellor. Un professionista che aiuta quanti chiedono il suo intervento a trovare in se stessi le risorse per auto-aiutarsi. Attraverso delle tecniche di comunicazione e dialogo, il counsellor fa in modo che il cosiddetto “cliente”, sviscerando un problema, sia in grado di fare scelte con la necessaria consapevolezza e responsabilità. Il counsellor mai giudica e mai suggerisce soluzioni, si può dire sia un facilitatore di decisioni. Egli cerca, innanzitutto, di comprendere la situazione che la persona porta come problematica, mettendosi in ascolto. Si tratta certamente di un “ascolto attivo”, ossia curioso e desideroso di approfondire, di capire… Un ascolto paziente.
Il counsellor utilizza delle procedure specifiche per il sostegno e l’orientamento. Il sostegno è frutto dell’ascolto (molte persone sono sollevate solo dall’avere qualcuno che sia desideroso di ascoltare) e l’orientamento è frutto di un percorso che porta a ipotizzare soluzioni possibili attraverso la valorizzazione di abilità specifiche e di presa di coscienza dei limiti personali.

In modo sintetico spesso si sintetizzano gli obiettivi del counselling come:

  • Prendere decisioni con maggiore decisione e chiarezza;
  • Migliorare le proprie competenze relazionali e comunicative;
  • Migliorare la conoscenza di sé e l’autoconsapevolezza;
  • Imparare a gestire lo stress;
  • Superare momenti di difficoltà transitori;
  • Gestire e superare problemi di natura non psicopatologica

Offriamo possibilità di accedere alla consulenza psicologica, sia individuale che di coppia. Il nostro team di psicologi si compone di consulenti Ai.Bi. Amici dei Bambini, esperti di Adozione e Affido familiare, e di terapeuti selezionati da Faris.

La consulenza pedagogica si focalizza sulla relazione educativa, sui suoi protagonisti, su ruoli e funzioni che si attivano nel suo svolgersi. Può dunque riguardare persone di ogni età che fanno esperienza di apprendimento in ogni ambito – amicale, famigliare, scolastico e lavorativo.

La consulenza pedagogica è accessibile sia ad adulti che a minori, ed è particolarmente consigliata all’insorgere di:

  • disturbi del comportamento;
  • isolamento sociale;
  • bullismo;
  • autolesionismo.

Offriamo servizi di coaching come metodo di sviluppo delle capacità, risorse e competenze di una persona (di un gruppo o di un ente/organizzazione) basato sul riconoscimento, valorizzazione e allenamento delle potenzialità e sulla gestione delle criticità per rendere possibile il conseguimento di un risultato o obiettivo.

Scegliendo di intraprendere un percorso di coaching pedagogico, si può sperimentare sia in famiglia, sia sul lavoro, sia in azienda che nella propria vita in generale strumenti e strategie che ci porteranno a spostarci dal nostro punto di partenza a quello desiderato di arrivo senza interferenze, facendoci vivere dall’interno l’esperienza di essere noi alla guida della nostra vita e/o azioni e attività.

Il coach pedagogista non è un motivatore, perché le persone non hanno bisogno di motivi esterni per cambiare o arrivare dove vogliono; è un allenatore che lavora sulle risorse della persona per poi agire attraverso esse, consapevole che solo instaurando una vera relazione/collaborazione con la persona si può portarla a vivere la vita che vuole, e a sentirsi alla guida della sua esistenza. Il coach pedagogista lavora dal presente al futuro, consapevole che ogni persona ha un passato.

Ogni percorso è personalizzato, ma si basa su 4 momenti fondamentali e interconnessi:

  1. ascolto attivo per comprendere l’obiettivo specifico di interesse della persona/coachee;
  2. individuazione di risorse, strumenti e strategie;
  3. creazione di una relazione di partnership, basata su colloqui emotivamente e mentalmente stimolanti, in grado di ispirare al coachee le vie per lo sviluppo del potenziale personale o professionale;
  4. verifica del raggiungimento degli obiettivi concordati.

Il coach pedagogista non “regala pesci”, aiuta invece a capire come pescare perché consapevole che ogni persona, a qualsiasi età, ha in sé le risorse e va solo sostenuta e accompagnata a liberarsi degli ostacoli interni che lo portano a vedere strade a fondo chiuso dove esistono numerose vie d’uscita.

Faris propone servizi specificatamente rivolti agli adolescenti e ai loro genitori.

In particolare:

  • Counselling per genitori e/o figli;
  • Gruppo di parola per adolescenti;
  • Sostegno tra famiglie;
  • Consulenza nella crisi adottiva.

Il supporto e l’accompagnamento al perseguimento di una sana e corretta alimentazione risulta essere di fondamentale importanza, considerata la stretta relazione tra alimentazione e stato di benessere psico-fisico della persona. Attraverso questo servizio Faris garantisce l’accesso ad indicazioni e supporto per l’implementazione di uno stile alimentare corretto, che possa essere introdotto nel quotidiano senza sforzi eccessivi.

Contatti

"*" indica i campi obbligatori

Verrai ricontattato da uno dei nostri consulenti entro 48 ore.
Nominativo*
Trattamento dei dati personali*
Autorizzo Fondazione Ai.Bi. ETS al trattamento
dei dati ai sensi del d.lgs. 196/2003 e del GDPR per le finalità
e con le modalità indicate nell' informativa.
Rimaniamo in contatto
Autorizzo Fondazione Ai.Bi. ETS e gli altri enti collegati ad aggiornarmi sulle loro iniziative e attività con le modalità indicate nell' informativa stessa.
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.